Stagione troppo lunga ? Come fare ?

09:14 in Senza categoria da admin

Fase di stanca a livello agonistico quella del periodo autunnale, non essendoci ovviamente più alcuna competizione; finalmente peraltro, visto il dilungarsi della stagione dai primi di maggio agli ultimi impegni societari di metà ottobre. Praticamente oltre 5 mesi.

La riflessione viene spontanea; come può un atleta di medio/alto livello, presentarsi nella giusta tempistica ed efficacia di preparazione per un così lungo periodo ? Quali fasi delle preparazione deve considerare per mantenere il giusto grado di forma ?

I campionati individuali nella prima parte della stagione, con l’esigenza di conseguire i tempi/misure minime per accedere alle competizioni nazionale ed in qualche caso europee/mondiali, i campionati di società (molto importanti per le singole società di appartenenza)  posti a fine stagione ed in mezzo gli appuntamenti più rilevanti spesso vestendo la maglia azzurra.

Oltre alla tempistica della preparazione, i tecnici come riescono a motivare e ad aiutare gli atleti nel mantenere la giusta concentrazione psicologica ?

Certamente l’argomento è già stato più volte dibattuto in varie sedi, ovviamente ben più competenti della nostra, ed in tal senso non abbiamo alcuna intenzione o presunzione d’insegnare niente a nessuno, ma riteniamo d’invitare ad una risposta, gli amici tecnici, dietologi, atleti e dirigenti societari iscritti al sito. In attività o meno che siano, ognuno per le proprie esperienze.

Grazie a tutti.